image image image

Il corpo del duce

Il 29 aprile 1945, partigiani e popolo di Milano si danno appuntamento in piazzale Loreto per celebrare la morte del duce. Appeso per i piedi, il cadavere di Mussolini appare un simbolo della Resistenza vittoriosa. Ma quel corpo straziato, vera e propria icona dell’intero regime, incarna anche l’orrore della guerra civile, oltre a una storia difficilmente proponibile come mito di fondazione dell’Italia nuova: trafugato dai neofascisti nel 1946, viene nascosto dalla Dc per undici anni, fino ad arrivare, solo nel 1957 alla tumulazione di Predappio.

Dall’omonimo libro di Sergio Luzzatto Fabrizio Laurenti trae un documentario appassionante sul lato oscuro della nostra storia.

  • Genere: Documentario
  • Durata: 56′
  • Rating: Per tutti
  • Regia: Fabrizio Laurenti
  • Lingua: Italiano
2,99 €NOLEGGIA
7,99 €ACQUISTA

regista

Fabrizio Laurenti è un regista e sceneggiatore italiano. Tra i supi film La casa 4 – Witchcraft, Contamination .7, La stanza accanto e lo sceneggiato Rai, scritto da Pupi Avati, Voci notturne. È sposato da molti anni con l’attrice americana Mary Sellers, spesso interprete dei suoi film.

produzione e distribuzione

Il corpo del duce (2011), è stato prodotto e distribuito da Istituto Luce – Cinecittà.

COLONNA SONORA

Musiche di Ugo Laurenti.