image image image

Voci nel buio

Angelo, professore universitario, vive a Trieste con la moglie Cora e il piccolo figlio Giovanni, sensibile bambino non vedente. La cecità di Giovanni ha spinto Angelo verso una profonda crisi personale che gli ha fatto perdere di vista le cose importanti. Un giorno, però, da un passato in cui era impegnato socialmente riemerge l’ombra minacciosa di un transfuga del Kosovo in cerca della moglie e della figlia che lo costringe a confrontarsi con se stesso e con il suo ruolo di padre.

Menzione d’onore unanime della giuria al Festival Internazionale del Cinema di Murcia 2013 IBAFF – Primo premio al festival di Vasto – selezione ufficiale al SEEFest di Los Angeles e al 16th International Film Festival di Shanghai.

Un film provocatorio sulla crisi consumata tra le mura domestiche. Bisatti mette in scena il rovesciamento degli stereotipi sociali a cui il cinema e la televisione ci hanno abituato. La disabilità, ad esempio, è vista non come minorazione ma risorsa creativa dalla quale attingere per avviarsi verso un nuovo modo di vivere.

  • Genere: Drammatico
  • Durata: 90′
  • Rating: Per tutti
  • Regia: Rodolfo Bisatti
  • Lingua: Italiano
  • Pablo Distribuzione Indipendente
2,99 €NOLEGGIA
5,50 €NOLEGGIAHD
7,99 €ACQUISTA
11,99 €ACQUISTAHD


regista

Rodolfo Bisatti è un regista italiano di cinema e televisione. Porta avanti esperienze di sperimentazione audiovisiva, sullo sfondo di una ricerca sul rapporto tra esistenza reale e rappresentazione realizzando opere come: la Terra, La Valle, Case. Con il film Il Giorno del Falco ha partecipato alla 61ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e al London Film Festival. Gira innumerevoli documentari di creazione e reportage televisivi a tematica sociale per Rai 1. Nel 1997 Màuse, prodotto da Fabio Olmi, è il primo film sperimentale interamente realizzato con una webcam. Nel 1995 fonda Kineo: associazione per lo studio e la ricerca sulla comunicazione audiovisiva e, nel 2009 assieme a Maurizio Pasetti, Laura Pellicciari e Mara Favero la casa di produzione Cinematografica: Kineofilm s.r.l. La sperimentazione prosegue con laboratori che individuano nella Postazione per la Memoria e la Tecnica dell’Ascolto Condiviso due avamposti per il rinnovamento del linguaggio audiovisivo. La Donna e il Drago (premio miglior film al festival di Como 2011 e miglior regia al Santa Marinella film festival) coniuga impegno sociale e sperimentazione linguistica. Nel Gennaio 2013 esce il film Voci nel buio, contestualmente alla creazione del laboratorio V.A.M. (video alfabetizzazione multisensoriale) patrocinato dalla commissione Nazionale per l’UNESCO.
Note di regia:
Questo è un film disobbediente: disobbedisce alle regole del cinema commerciale, disobbedisce alle norme del cinema d’autore, alle categorie e ai generi. Pur essendo fatto da molte inquadrature non è inquadrabile. Rodolfo Bisatti

Cast

Laura Pellicciari, Giuseppe Cocevari, François Bruzzo Delle Piume, Xenia Gugliatti, Nina Benedetti, Marco Cossutta, Eva Mauri, Alessandro Barberio, Gradimir Nisic.

produzione e distribuzione

Voci nel buio è una produzione Kineo Film, con il contributo del Fondo per l’Audiovisivo Friuli Venezia Giulia, Studio Arkadena, Fondo per il Cinema Sloveno.
In Italia è stato distribuito da Pablo Distribuzione Indipendente. Anno di uscita: 2013.

colonna sonora

Musiche di Fabian Perez Tedesco.